Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti

 

Tagli. Conclusa la manifestazione Uic

Da Vita del 25/10/2011

Una delegazione dell'Unione Italiana Ciechi Ŕ stata ricevuta dal presidente della Cammissione Bilancio del Senato
Si Ŕ conclusa alle 16,45 la manifestazione organizzata questo pomeriggio davanti al Senato della Repubblica dall'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.
Dopo l'attacco all'indennitÓ di accompagnamento previsto dalla riforma sull'assistenza in discussione alla Camera dei Deputati, i ciechi e gli ipovedenti protestavano per un nuovo colpo: il ddl 2968 all'art. 4, commi 17 e 18, azzera praticamente i contributi previsti dalla legge 24/1996 e dalla legge 379/1993 finalizzati all'erogazione di servizi per i ciechi e gli ipovedenti.
"Mentre quasi 300 persone tra ciechi, ipovedenti e accompagnatori sono scese in piazza a manifestare, una delegazione dell'Unione Ŕ stata ricevuta da Antonio Azzollini, presidente della Commissione Programmazione Economia e Bilancio del Senato della Repubblica e dai capi gruppo della maggioranza" spiega Tommaso Daniele, presidente nazionale dell'Unione, al termine dell'incontro. "Hanno riconosciuto i tagli all'Unione come "anomali" per entitÓ. Senza promettere nulla, si sono impegnati a trovare una possibile soluzione. Ora andiamo a casa, ma Ŕ chiaro che se non dovesse esserci una modifica del ddl, la lotta si farÓ pi¨ dura e i due milioni di ciechi ed ipovedenti scenderanno in piazza tutti insieme per gridare: Vergogna!"

torna alla lista