Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti

 

Lettera al Presidente

Da Comune di Segusino del 20/09/2011

Autore: Dott.Guido Lio

Egregio Prof.Daniele Tommaso, le scrive il Sindaco di un piccolo comune trevigiano posto a confine con al provincia di belluno. Mi dispiace che anche le disabilitÓ, quelle vere, subiscano il taglio dei finanziamenti.
Le disabilitÓ sono delle realtÓ oggettive a cui la pubblica amministrazione deve comunque e, fino in fondo, dare una risposta ; si tratta di situazioni non certamente volute per credo, cultura e quindi per scelta come avviene, per esempio, in quelle famiglie che non riescono a mantenere i propri figli ma continuano a generare, sommando problemi ai problemi. Se si vuole tagliare nel sociale, si deve tagliare dove per scelta si vuole essere emarginati e incapaci al lavoro e non certamente nei casi di malattie gravi come la cecitÓ.
Per quanto mi sarÓ possibile, cercher˛ portare un contributo per la soluzione al problema da lei sollevato.
Distinti salut.
IL SINDACO Dott.Guido Lio

torna alla lista