Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti

 

Lettera al Presidente

Da Provincia di Matera del 27/09/2011

Autore: Dott. Franco Stella

Egregio Presidente,
la natura della Manovra del Governo Ŕ chiaramente anti-rilancio, pensata per ovviare al problema del debito italiano ha mancato di disegnare un progetto di sviluppo sociale ed economico in grado di rispondere ai tanti problemi che rischiano di condannare il Paese a una condizione di inaudita arretratezza.
Le denunce che ha evidenziato a pi¨ riprese nella Sua nota non solo sono condivisibili, ma dovrebbero produrre proprio in quanti ne sono responsabili un moto di civiltÓ capace di riportare nell'alveo della giustizia iniziative che di equo hanno ben poco.
Come sicuramente saprÓ, anche le Province non sono tra le prioritÓ del Governo, se non in quel Disegno di legge che vuole cancellarle in nome di un millantato risparmio che, di fatto, non si verificherÓ. Anche noi, in qualitÓ di rappresentanti di istituzioni costituzionalmente riconosciute nella loro autonomia e importanza, siamo impegnati nel difendere compiti e ruoli di una amministrazione strategica nelle questioni attinenti i territori.
In considerazione dei tagli al Fondo sociale che penalizzeranno fortemente le persone disabili, confermo, comunque, la disponibilitÓ dell'Ente a farsi portavoce nei tavoli dedicati delle gravi ingiustizie che si stanno perpetrando a danno dei cittadini ciechi e ipovedenti.
RinnovandoLe i sensi della mia stima, l'occasione Ŕ gradita per porgerLe cordiali saluti.
Franco Stella

torna alla lista