Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS-APS

 

Testo del Verbale

Data: 11/07/2019

Comitato Gestione di SlashRadio


Verbale del Comitato di gestione di Slash Radio Web dell’ 11 luglio 2019
Il giorno 11 luglio 2019, alle ore 15,45 nei locali della sede della Presidenza Nazionale dell’Unione
Italiana dei ciechi e degli ipovedenti Onlus-APS sita in via Borgognona 38, Roma si è riunito il
Gruppo di Gestione della Web Radio. Erano presenti la componente della Direzione Nazionale
Katia Caravello, il terzo componente dell’Ufficio di Presidenza Nazionale Eugenio Saltarel e la
coordinatrice del Comitato di Gestione, la consigliera nazionale Luisa Bartolucci. Risultano assenti
giustificati Vincenzo Massa, responsabile del settore Informazione e comunicazione ed il Direttore
generale Salvatore Romano. Segretario verbalizzante Francesco Piscitiello.
A causa dei numerosi impegni del Presidente Nazionale, dott. Mario Barbuto, il quale non
ha potuto presenziare alla riunione, si decide di iniziare la riunione e di posticiparne le
comunicazioni. Si passa, quindi, ad esaminare direttamente il secondo punto all’ordine del giorno:
rinnovo dei contratti del personale di Slash Radio Web. Eugenio Saltarel riferisce che la Direzione
Nazionale, nella riunione della mattina, ha rinnovato tutti i contratti in essere rispondendo
positivamente alla richiesta di aumento, presentata da Chiara Maria Gargioli, alla quale verrà
corrisposto un compenso di Euro 1900,00 euro mensili. Luisa Bartolucci ringrazia la Direzione
tutta per l’attestazione di stima e di fiducia che ripone in tutto il personale della Radio.
In merito alla realizzazione del sito di Slash Radio, la coordinatrice riporta che, secondo quanto
riferitole da Salvatore Romano, la Direzione Nazionale ha tra i progetti quello di creare un sito
dedicato a Slash Radio Web, raggiungibile anche da quello dell’Unione, soluzione che incontra il
favore dei presenti e che risulterebbe di grande vantaggio. Bartolucci informa che il Direttore
generale Salvatore Romano ed uno dei fonici della radio, Massimiliano Mascioli, stanno già
lavorando in tal senso.
La stessa invita i presenti ad avanzare proposte in merito ad altri servizi da poter inserire nel sito
che vadano ad aggiungersi alla consultazione del palinsesto, al podcast, all’ invio dei messaggi e
all’ascolto delle dirette. Sarà inoltre necessario, una volta realizzato il sito, implementare
l'applicazione: molti ascoltatori, in merito ad una migliore fruizione dell’App, avanzano richieste
del tipo: impostazione della sveglia, gestione del podcast direttamente dall’applicazione ed anche
la possibilità di invio di messaggi.
Saltarel riferisce in merito alle iniziative in cantiere in occasione del Centenario della Associazione.
E’ stato previsto un tour itinerante per l’Italia che partirà il 20 febbraio del 2020 da Catania per
terminare a fine maggio. Mentre la festa conclusiva si terrebbe a Roma nel mese di luglio. Si tratta
di manifestazioni serali, di concerti, di musica e di altre attività varie che potrebbero essere
mandate in onda in radio, oppure, registrate. Luisa Bartolucci afferma che da parte della Radio,
ovviamente, c'è la massima disponibilità e assoluto spirito di collaborazione.
Katia Caravello sostiene che, anche per il prossimo anno, l’Unione sarà presente al Salone del Libro
di Torino con una vera sala di registrazione dove poter leggere e trasmettere in diretta. La
coordinatrice afferma che, lavorando in sinergia e per tempo e, considerati i contatti frequenti che
lo staff di Slashradio ha con le case editrici e con molti scrittori, uniti a quelli che certamente ha in
essere il Centro Nazionale del Libro Parlato, si potrebbe valutare la possibilità di dar vita
all'organizzazione e alla realizzazione di micro eventi visto che, la presenza delle Radio
all’interno del Salone, risulta essere sempre di grande impatto.
Per quanto riguarda la realizzazione di collegamenti e trasmissioni dalle sedi territoriali la
coordinatrice afferma che lo strumento tecnico è stato individuato da Salvatore Romano e da
Massimiliano Mascioli e che la sede che volesse trasmettere dovrebbe dotarsi di un piccolo mixer
e di altre attrezzature di base. Come esperimento pilota, potrebbe essere coinvolta qualche
sezione provinciale o struttura regionale. Per quanto riguarda la sezione di Bologna o il Consiglio
Regionale dell’Emilia Romagna, le due strutture potrebbero appoggiarsi a Radioltre, afferma
Caravello.
Luisa Bartolucci si sofferma sulle pressanti richieste da parte di diversi ascoltatori, di organizzare
un incontro; riferisce della volontà dell’Irifor di collaborare per la realizzazione di questo
evento, lavorando ad un incontro con gli ascoltatori che sia altresì un seminario sul ruolo della
radio oggi e della comunicazione via web. Inoltre, si propone, durante uno di questi avvenimenti,
di far esibire alcuni ragazzi che hanno partecipato ad un concorso canoro dell’Istituto, secondo
quanto asserito da Massimo Vita. Si suggerisce di istituire, anche in proposito, un gruppo di lavoro
e di tenere l’incontro a Roma. I presenti ipotizzano che del gruppo di lavoro potrebbero far parte:
il Vicepresidente nazionale dell'I.Ri.Fo.r. Massimo Vita, la Componente della Direzione Nazionale
Katia Caravello, in quanto responsabile del Centro Nazionale del Libro Parlato, Luisa Bartolucci, in
quanto responsabile della Radio web ed uno dei fonici della radio.
Si passa a trattare il punto relativo alla chiusura, per ferie, della Radio dal 5 al 18 agosto; a tal
proposito la coordinatrice porta a conoscenza dei presenti che la radio ovviamente trasmetterà
24 ore su 24 mandando in onda trasmissioni già prodotte o “Il meglio di”, oppure sceneggiati ed
altro ancora.
Per quanto riguarda la collaborazione con l’ufficio stampa, essendo assente Vincenzo Massa
coordinatore della stampa, il punto viene trattato solo superficialmente. In ogni caso Bartolucci
anticipa che l’idea sarebbe quella di promuovere la stampa associativa mediante piccoli spot
relativi ad ogni singola rivista da mandare in onda sulla Radio, oltre che far intervenire i redattori
dei diversi periodici, onde illustrare il numero in uscita, come già avviene per il Corriere dei ciechi.
La coordinatrice informa che, sia il Mibact, con cui è in essere una convenzione, sia la Banca
d’Italia, sono interessati a continuare la collaborazione con la nostra radio web.
Non essendovi altri punti all'ordine del giorno, la riunione termina alle 16.55.
La coordinatrice Il segretario verbalizzante
Luisa Bartolucci Francesco Piscitiello

Download del File del Verbale

Scelta Rapida