Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS-APS

 

Testo del Verbale

Data: 18/01/2018

PLURIDISABILITA'


Verbale della Commissione Pliuridisabilità
La Commissione Nazionale Pluridisabilità si è riunita il giorno 18 ottobre ore 10,40 in modalità on-line, avvalendosi della nuova procedura conference call,
Sono presenti:
Angelina Pimpinella
Annita Ventura
Antonio Passaro
Flavio Vezzosi
Mirco Fava
Giovanna Virga
Stefano Tortini
Assente giustificata:, Dr. Maria Luisa Gargiulo, Luciana Loprete

Assistente ai lavori: Antonietta Ricciardone
Ordine del giorno:

1) Saluto ed introduzione dell'ordine del giorno da parte della Coordinatrice;
2) Seminari con le famiglie realizzati a Catania ed Ascoli Piceno, resoconto e riflessioni a cura di Mirco Fava, Antonio Passaro e Maria Luisa Gargiulo;
3) Informazioni sull’organizzazione terzo incontro con le famiglie a Genova - Mirco Fava;
4) Informazioni sul Convegno di novembre - Mirco Fava.
5) Legge 107 sul riconoscimento della sordocecità - Angela Pimpinella, Stefano Tortini;
6) Riferimenti dei componenti la commissione;
7) Varie ed eventuali.
Alle ore 10.40 la Coordinatrice della Commissione Pluridisabilità saluta tutti i componenti della Commissione e ringrazia per la partecipazione, inizia informando che sono partiti i solleciti per l’iscrizione al format presente sul sito dell’Unione, inerente alla creazione di una rete nazionale per la pluri-disabilità, chiede ad ogni componente responsabile per territorio di sollecitare a loro volta i responsabili territoriali. Tutti i componenti accettano di impegnarsi in tal senso.
La Coordinatrice propone e la commissione accetta di anticipare il punto 5), sul punto sia la Coordinatrice che il Vice Presidente esprimono rammarico sulla legge 107 perché ha dei limiti sia di carattere economico che di valutazione del riconoscimento della pluri-disabilità, inoltre propone di inviare a tutti la legge 107 in modo da ricevere entro 7 giorni delle riflessioni e nuove proposte da sottoporre al Presidente Nazionale e alla Direzione Nazionale.
Sul punto 2) prende la parola il Prof. Passaro, il quale informa che i seminari organizzati a Catania e ad Ascoli Piceno sono stati molto interessanti e produttivi, ha trovato delle realtà diverse ma bene organizzate.
Sul punto 3) e 4) Mirco Fava riferisce che per quando riguarda l’organizzazione logistica dei seminari si sono interessate le strutture territoriali coinvolte, vi è stata grande partecipazione da parte delle famiglie, infine propone di non far morire queste iniziative ma di pensare a nuove proposte di nuovi progetti da presentare alla Direzione Nazionale, pensiero condiviso da tutti.
Al punto 6) Vezzosi suggerisce di trovare un canale per arrivare direttamente alle persone pluri-disabili, e propone i metodi utilizzati per il progetto Mecurio. Ventura ritiene che la sezione, oppure le strutture specializzate, devono avere i contatti con il territorio e farsi carico delle persone pluri-disabili, inoltre propone di sollecitare i presidenti territoriali ad iscriversi alla network nella prossima Assemblea dei Quadri Dirigenti.
La riunione termina alle ore 12.00.
La segretaria
Antonietta Ricciardone


Download del File del Verbale

Scelta Rapida