Logo dell'UIC Logo TUV

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - ONLUS-APS

 

Testo del Verbale

Data: 17/05/2018

Commissione Beni Culturali e Artistici


Verbale Commissione nazionale "Beni Culturali e Artistici" - 17 maggio 2018:

Il 17 maggio 2018 alle ore 21.00, si è riunita in audio-conferenza, con modalità TALKYOO, la Commissione Nazionale "Beni Culturali e Artistici" previa convocazione del 16 maggio 2018 (prot. 5992/2018) per discutere il seguente Ordine del giorno:
1. Esame situazione attuale e decisioni conseguenti.
2. Varie ed eventuali.

Sono collegati telefonicamente: il coordinatore Fernando Torrente, il referente Aldo Grassini, i componenti Fabio Fornasari, Gabriele Marino, Luciana Loprete, Antonio Quatraro.

Fernando Torrente saluta tutti e ricorda l’amico Francesco Fratta mettendo in evidenza le sue qualità umane, l’impegno e il contributo importante che ha dato all’Associazione anche come coordinatore di questa commissione.
Prende la parola Aldo Grassini che ricorda la figura dell’amico Enzo Tioli scomparso proprio in questi giorni e ne mette in risalto il grande impegno nell’Associazione e il suo ruolo in tante battaglie e soprattutto nell’ambito dell’integrazione scolastica e culturale dei disabili visivi.
Su proposta del coordinatore, i diversi componenti della commissione si presentano e raccontano in breve il loro percorso nell’Associazione e di cosa si occupano attualmente.
Esaurito questo rapido giro di presentazioni, si inizia a discutere su eventuali proposte che la commissione può mettere in atto e proporre alla direzione.
Un punto che viene sottolineato e condiviso da tutti è la necessità di continuare a lavorare per aumentare la sensibilità sul tema dell’accessibilità al patrimonio artistico fra i soci e quindi si pensa di riproporre il corso fatto nel gennaio del 2017 presso il Museo Omero rivolto ai soci delle diverse sezioni con l’obiettivo di avere persone preparate sull’argomento in ogni sezione. Aldo Grassini mette in evidenza che il corso precedente ha visto presenti soci di una trentina di sezioni e che questo va considerato un successo. Tutti concordano con questo giudizio.
Un altro obiettivo che la commissione pone al centro delle sue attività future è creare un archivio/catalogo di tutte le diverse iniziative che in questi ultimi anni stanno nascendo un po’ in tutto il paese e che non sempre rispondono a criteri di alta qualità. Aldo Grassini informa che in parte questo lavoro è stato già iniziato da parte del Museo Omero. Tutti i componenti condividono questi obiettivi che tra l’altro sono in linea con le attività che la commissione precedente aveva già auspicato e quindi ritengono che sia importante procedere in tal senso.
Interviene Gabriele Marino ponendo l’attenzione sulle possibilità che la commissione ha di proporre iniziative culturali che possono essere utili per raccogliere dei finanziamenti che successivamente potrebbero essere utilizzati per attività inerenti gli obiettivi che la stessa si propone. A tale proposito fa l’esempio dell’esperienza del cinema al buio che ha avuto un grande successo di pubblico.
La riunione si chiude alle 22.20 con l’impegno di ritrovarsi a breve per discutere le proposte che ognuno dei componenti nel frattempo riterrà di sottoporre all’o.d.g. dei prossimi incontri.


Il coordinatore
Fernando Torrente

Download del File del Verbale

Scelta Rapida